TAVOLO SULLA REGOLAMENTAZIONE DELLA PESCA SPORTIVA NEI PORTI IN TOSCANA

Si è tenuta ieri, mercoledì 12 dicembre una riunione del tavolo di coordinamento sulla regolamentazione della pesca sportiva e ricreativa nei porti della Toscana, istituito con la firma del protocollo d’intesa siglato a fine luglio.
Il tavolo è coordinato dall’assessore alle infrastrutture della regione Toscana Vincenzo Ceccarelli.
Erano presenti la direzione marittima di Livorno, le autorità di sistema portuale che hanno sottoscritto il documento e le rappresentanze delle associazioni FIOPS - Federazione Italiana Operatori Pesca Sportiva, Fipsas Federazione Italiana Pesca Sportiva Attività Subacquee Nuoto Pinnato e Arci Pesca Fisa Nazionale.
Cartografie alla mano, si sono affrontati i criteri di lavoro e si sono ipotizzati luoghi e modalità di esercizio della pesca nei vari porti oggetti del protocollo.
Il tavolo si è dato appuntamento per un incontro di carattere tecnico a fine gennaio presso la direzione marittima della capitaneria di porto di Livorno per poi essere riconvocato per una sintesi del lavoro svolto a fine febbraio presso la Regione Toscana.
Per le associazioni dei pescatori, hanno preso parte al meeting il direttore della FIOPS Francesco Ruscelli, Stefano Sarti del comitato federale FIPSAS e Moreno Ventisette Presidente toscano Arci Pesca