Comunicato stampa del sottosegretario all'ambiente

“Sulle questioni sollevate in questi giorni dai pescatori sportivi dei comuni di Livorno e Pisa e dalla Fiops, la Federazione Italiana Operatori Pesca Sportiva, ho interessato la Direzione Protezione Natura del Ministero dell’Ambiente, a prendere contatti al più presto con l’Ente Parco di San Rossore, Migliarino, Massaciuccoli”.

Lo scrive in una nota la Sottosegretaria all’Ambiente, Silvia Velo

“La Direzione competente – ha continuato Velo – ha già inviato una richiesta di chiarimenti in merito alle segnalazioni poste dai pescatori sportivi relative al posizionamento delle boe, ai tempi delle autorizzazioni dei permessi e in merito alle ipotesi avanzate circa la diffusione delle modifiche regolamentari dell’Area Marina Protetta delle Secche della Meloria.

Il Ministero dell’Ambiente, inoltre, valuterà l’opportunità di svolgere un incontro con i vertici dell’Ente Parco per risolvere una problematica per gli operatori di pesca sportiva e per la costa livornese.

A tal proposito, nei prossimi giorni, incontrerò anche il direttore della Fiops, Francesco Ruscelli, per poter ascoltare la voce degli operatori e per aprire un confronto sulla questione” – ha concluso Velo.