Il primo documentario FIOPS per Italian Fishing TV

Lunedì e martedì sono state effettuate le riprese del primo documentario Fiops per Italian Fishing TV sul valore della pesca sportiva e ricreativa come risorsa economica e di marketing territoriale.

Il direttore della FIOPS Francesco Ruscelli ha visitato l'acquario del PO a Motta Baluffi e partecipato ad una sessione di pesca sul grande fiume insieme alla guida professionale Vitaliano Daolio del Po Fishing Center, a Matteo Moriero guardia ittica volontaria e a Daniele Cribari ( dietro la macchina da ripresa).

È stata una bellissima occasione per conoscere com'era il Fiume PO un secolo fa, quando attraverso la cattura di uno storione 'giusto' si poteva mantenere un figlio agli studi a Milano fino all'età adulta.

Poi l'inquinamento, l'abbandono del fiume e i danni provocati dal bracconaggio. 

Oggi il fiume sta piano piano rinascendo e la grande sfida è non solo nella lotta al bracconaggio ma anche e soprattutto nella sua trasformazione, attraverso la valorizzazione della pesca sportiva e ricreativa in una nuova occasione di crescita economica per il territorio nel quale scorre.

Per fare questo serviranno leggi adeguate a livello nazionale, leggi regionali omogenee e sopratutto una grande, nuova, cultura tra i pescatori e i cittadini.