CAMPANIA - A SAPRI CONVEGNO

Si è tenuto stamani presso l’aula consiliare del Comune di Sapri il convegno “C’è di mezzo il mare – Usi e riusi di una risorsa” organizzato dall’associazione “Battiti di Pesca” e incentrato sul mare come risorsa.
Al centro del confronto il futuro del mare e della pesca in mare, il rapporto tra pesca professionale e sportiva e l’ampio ventaglio degli “usi” del mare in modo consapevole tra i suoi attuali fruitori, senza tralasciarne i “riusi” così da preservarne il godimento per le generazioni future. 
L’obiettivo è stato di orientare la rotta delle azioni di tutti verso una “navigazione” sempre più integrata con la risorsa mare. 
Dopo i saluti del Sindaco di Sapri Antonio Gentile e del Presidente dell’associazione Battiti Pesca Antonio Scarfone si sono succeduti gli interventi di Francesco Ruscelli Direttore Fiops e di Alberto Gentile membro del comitato federale FIPSAS.
A seguire quelli di un rappresentante della pesca professionale Ivo Gentile Pellegrino.
Il confronto è stato moderato da Alberico Sorrentino.
A conclusione dei lavori è stato presentato il progetto di alternanza scuola-lavoro tra l’istituto di istruzione superiore “Leonardo Da Vinci” di Sapri e l’associazione “Battiti di Pesca”, che vede coinvolti gli alunni coordinati dalla biologa Luana Ficarra.
Le attività proseguiranno nel pomeriggio e domani.