Pescatori in rivolta contro l’ordinanza numero 11

Venerdì 4 maggio alle ore 10:30, al bar I 4 mori, via Grande 214 a Livorno, i pescatori sportivi e ricreativi spiegheranno pubblicamente le ragioni della manifestazione di protesta organizzata per domenica 6 maggio alle ore 9,30 al Molo Novo.

Il malcontento deriva dall’ordinanza numero 11 dell’Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno settentrionale pubblicata il 13 aprile sull’albo online nella quale si vieta la possibilità di usare come punto di ormeggio la Diga Curvilinea, la Diga della Vegliaia e la Diga della Meloria.

Alla conferenza stampa di domani saranno presenti il pluricampione del mondo di pesca in mare Marco Volpi, il consigliere comunale Marco Ruggeri e i responsabili del gruppo Facebook Pescatori livornesi uniti contro il divieto di ormeggio e pesca sportiva, nato dall’iniziativa spontanea di alcuni pescatori e che, in poche ore, ha raccolto oltre 1500 iscritti.

 

La stampa è invitata a partecipare

Il Popolo delle barchette